8 Febbraio 2001

 

La banda larga del profitto

Nata solo alla fine del 2000, ElioSat si sta affermando come una società innovativa e dinamica nella realizzazione di sistemi e servizi Internet via Satellite alla velocità della luce, destinati sia ai mercati business-to-business, sia consumer. "Elettroradio Informazioni" ha incontrato l’amministratore delegato Denis Tredese.

Di Riccardo Coletti


La stagione della new economy ha preso il via, è entrata praticamente nel vivo. La cosiddetta variabile Internet riveste un ruolo centrale, nei confronti del quale aumentano le attenzioni di tutte le espressioni del mercato. Supporti, strumenti e servizi si integrano fra di loro e tendono a completare le opzioni riservate al pubblico e a chi lavora.

Nata solo nel dicembre del 2000, ed ereditando l’esperienza decennale e competente in ambito imprenditoriale della International Invest, la società ElioSat di Rubano, in provincia di Padova, ha focalizzato la propria attenzione sullo sviluppo di servizi e prodotti satellitari legati al mondo di Internet.

Guidata dal giovane amministratore delegato, il ventunenne Denis Tredese, l’azienda conta un organico di circa 60 addetti, che collaborano nelle sedi operative di Padova, Milano, Sassari e Alghero. Nonostante risalga solo a qualche settimana fa l’inizio di questa motivante avventura, ElioSat ha messo in luce un indubbio dinamismo, nell’offerta di soluzioni Internet via Satellite, confortato e suffragato da performance altamente apprezzabili.

«In un solo mese di attività dell’anno scorso», esordisce Tredese, «abbiamo sviluppato un fatturato superiore al miliardo di lire, conseguendo un utile di circa 300 milioni. E già in questo inizio d’anno stiamo costantemente crescendo nel volume d’affari. Di più: il business plan prevede una chiusura dell’esercizio 2001 con un fatturato nettamente superiore ai 50 miliardi di lire, per un utile di 10 miliardi e con un portafoglio clienti che conta circa 40.000 unità. Un target solo apparentemente ambizioso, ma che invece crediamo sia largamente raggiungibile».

 

Internet via Satellite alla velocità della luce

Specie nell’ultimo periodo, i concetti legati a Internet via Satellite hanno cominciato a diffondersi progressivamente. Tuttavia, i destinatari di questa proposta innovativa e rivoluzionaria, cioè i consumatori, non sono ancora entrati nella piena fase di conoscenza della tematica. Il loro tasso di competenza e di maturità non è ancora sufficientemente evoluto. Per questa ragione ElioSat, (che ha giù sviluppato i router satellitari multischeda “Icarus 2000” con cui è possibile connettere in rete fino a 500 computer senza compromettere le prestazioni  tipicamente eccezionali del servizio satellitare), ha scelto come mission quella di divulgare la conoscenza di questo nuovo “mondo” con la creazione di servizi avanzati tecnologicamente, ma anche di pratico utilizzo.

Innanzitutto ha scelto come partner nell’ambito satellitare Eutelsat, che dispone di una piattaforma interamente digitale e altamente fruibile e mette a disposizione ben otto transponder, allo scopo di assicurare prestazioni di ricezione sempre elevate. Evitando dunque che il sistema subisca rallentamenti e brusche frenate.

Quindi, la società patavina ha articolato un’offerta che si rivolge tanto all’ambito professionale e business-to-business, quanto a quello consumter. Si tratta di una semplice scheda da inserire nel personal computer: collegata a qualsiasi parabola consente di trattare i dati a una velocità impensabile. E mediante le schede ElioSat, che sono dei veri e propri decoder satellitari , è possibile ricevere il segnale di uno o più satelliti, per accedere alla visione dei vari canali free-to-air, di quelli non criptati e di quelli a pagamento.

Ma non solo: i sistemi Eliosat propongono anche una connessione satellitare a banda minima garantita e download a canone fisso. A ciò si aggiungono l’acceleratore di download da 128 Kbps a 8 Mbps con accesso d’avvio direttamente dal monitor del computer (tramite contatore visivo), la ricezione offline dell’e-mail via satellite senza alcun costo addizionale e la ricezione e distribuzione, sempre offline, di file e pagine da Internet senza costi ulteriori. Se l’utente, invece, opta volontariamente per velocità di banda superiori, i consumi vengono conteggiati in unità di 1 Mega e mensilmente fatturati.

Fra le opzioni messe a punto dalla società spicca il sistema “Up Link”, per il quale applicando la tecnologia Vsat e utilizzando i suddetti transponder della flotta Eutelsat, ElioSat eroga e fornisce il primo servizio satellitare autorizzato Bi-direzionale Digitale full IP compliant, che contempla cioè il trasporto e l’accesso a reti IP, sia Internet, sia Intranet.

Ebbene: se è vero che, grazie a queste soluzioni, si schiudono vastissimi scenari di utilizzo per il consumatore, è tutt’altro che trascurabile l’opportunità che si presenta per il mondo della rivendita e dell’installazione. Un’opportunità da capitalizzare, per qualificare e specializzare le rispettive attività.

 

Rivenditori e installatori: i partner giusti

«Gli operatori della distribuzione italiana, così come gli installatori», evidenzia Tredese, «sono molto attenti a questi innovativi servizi. Ma il dato ancora più importante è un altro: hanno una gran voglia di imparare, di conoscere, di apprendere le potenzialità, le risorse di questi nuovi strumenti con i quali fare affari e successo presso il consumatore. Internet costituisce un’opportunità affascinante in senso generale dal momento che coinvolge molteplici fasce di utenze. La nostra società ha deciso di puntare proprio su questa valenza per mettere a punto una articolata gamma di soluzioni e dispositivi attraverso i quali fare crescere la cultura e i concetti legati alla Rete e al contesto digitale. Con loro stiamo definendo contratti per la commercializzazione e l’installazione dei nostri prodotti. Per questi abbiamo considerato fondamentale riservare interessanti margini di guadagno, sia a fronte della proposta di un’offerta di qualità, affidabile, funzionante e sicura, sia supportandoli con i necessari strumenti promozionali e di vendita».

«Ed anche per questa ragione», precisa Ottavio Spinelli, direttore marketing della società, «che ElioSat ha deciso di mettere a punto un programma organico di appositi corsi di formazione per questi piccoli imprenditori del business, siano essi installatori o rivenditori specializzati dell’elettronica di consumo. In seguito al primo appuntamento tenutosi a Milano lo scorso 13 gennaio, abbiamo definito un fitto calendario di corsi gratuiti di aggiornamento tecnico, commerciale e di marketing relativamente alla nostra offerta e in particolare sul pacchetto “ElioSat SkyDSL”, al termine dei quali rilasceremo un attestato e un diploma di partecipazione. Il 24 febbraio saremo a Sassari, mentre nei due week-end del 3 e del 10 marzo ospiteremo, nella cornice dei Colli Euganei, rispettivamente gli operatori del Sud Italia e del Centro Italia. Quindi, il gran finale è fissato per il 17 e 18 marzo con l’incontro riservato ai nostri dealer e master dealer. Questi eventi sono strategici sotto diversi punti di vista, ma soprattutto testimoniano e confermano l’importanza che ElioSat intende promuovere, in modo concreto e fattivo, nei confronti dei propri partner».

 

Soluzioni affidabili, assistenza qualificata

Anche queste iniziative rappresentano le colonne portanti di un progetto evoluto, nel quale l’assistenza tecnica al cliente, nella fattispecie all’end user, è lo snodo decisivo. «Crediamo fermamente nell’importanza di offrire prodotti e soluzioni altamente qualificate e affidabili», conclude Tredese. «Al contempo vogliamo che il nostro business garantisca i massimi benefici anche ai nostri clienti. Siamo perciò convinti che i rivenditori e gli installatori non debbano essere costretti a sopportare onerosi costi aggiuntivi nella fase post-vendita. Così la nostra azienda ha deciso di fare dell’assistenza tecnica un punto di forza, allestendo degli appositi centri dedicati a Padova, Milano e Sassari, dotati di un call center attivo on line in modo costante per risolvere le eventuali difficoltà che si manifestano. La filosofia di ElioSat si muove privilegiando cioè in prima istanza i protagonisti del mercato: i rivenditori, gli installatori e soprattutto il loro profitto.»

Gli affari sono in orbita per tutti, non rimane che cogliere l’occasione. Ovviamente, nel segno di Internet via Satellite.